L’audiogramma

Un audiogramma è un grafico utilizzato dai professionisti dell’udito per rappresentare visivamente le capacità uditive. Un audiogramma è in grado di stabilire se sei affetto da ipoacusia, determinarne la tipologia ed aiuta ad individuare la soluzione per l’udito adeguata.

 

Raffigurare la perdita dell'udito

Un audiogramma è un grafico che rappresenta i suoni più lievi che un soggetto è in grado di percepire a frequenze specifiche. I suoni acuti, come il canto di un uccellino o le urla di un bambino, sono ad alte frequenze. I suoni a bassa frequenza, come il latrato di un cane o il rumore di un tagliaerba, hanno toni più bassi.

Durante un test dell’udito, un professionista clinico invia i suoni, una frequenza alla volta. Il volume più basso che una persona riesce a sentire a ciascuna frequenza è segnato sull’audiogramma. La tabella sottostante mostra il posizionamento dei suoni quotidiani sull’audiogramma.

Nella parte superiore dell’audiogramma è indicato un range di frequenze sonore. Spostandosi da sinistra a destra sull’audiogramma, le frequenze aumentano, ossia i toni diventano più acuti. Sulla parte sinistra dell’audiogramma, è rappresentata l’intensità del segnale acustico. Spostandosi dall’alto verso il basso, l’intensità aumenta.

Udito
normale

Con un udito normale, dovresti essere in grado di sentire i suoni più lievi, come un rubinetto che gocciola o il cinguettio degli uccellini, senza alcuna difficoltà. Questi suoni hanno un’intensità che va da 0 a 20 decibel (dB).

Cosa dovresti sentire
Audiogramma rappresentante un udito normale

Perdita Uditiva
Lieve

Con una perdita uditiva lieve, non è possibile percepire molti dei suoni con intensità inferiore a 21-40 dB. A questo livello si riesce a sentire la voce di una persona (circa 65 dB) ma non i suoni più bassi come il ticchettio di un orologio, un rubinetto che gocciola o i suoni più lievi del parlato.

Cosa dovresti sentire
Cosa sente una persona con perdita uditiva lieve
Audiogramma rappresentante una perdita uditiva lieve

Perdita Uditiva
Moderata

Con una perdita uditiva moderata, non è possibile percepire i suoni con intensità inferiore a 41-70 dB. Ciò significa che non si riesce a comprendere una normale conversazione o a sentire squillare il telefono. Una perdita uditiva moderata, se non trattata, può influenzare la quotidianità in maniera significativa.

Cosa dovresti sentire
Cosa sente una persona con perdita uditiva moderata
 
Audiogramma rappresentante una perdita uditiva moderata

Perdita Uditiva
Grave

Con una perdita uditiva grave, non è possibile percepire i suoni con intensità inferiore a 71-90 dB. In questo caso non si è in grado di sentire neppure conversazioni ad alta voce o il rumore del traffico. Una perdita uditiva grave avrà sempre un grande impatto sulla quotidianità dell’individuo.

Cosa dovresti sentire
Cosa sente una persona con perdita uditiva grave
 
Audiogramma rappresentante una perdita uditiva grave

Perdita Uditiva
Profonda

La perdita uditiva profonda è il grado più alto di perdita uditiva. Con una perdita uditiva profonda, non è possibile percepire i suoni con intensità inferiore a 91-120 dB. Ciò significa non poter sentire neppure i suoni molto forti come i motori di un aereo, un camion che passa o gli allarmi incendio.

Cosa dovresti sentire
Cosa sente una persona con perdita uditiva profonda
 
Audiogramma rappresentante una perdita uditiva profonda