La storia di Sophie

Qualcuno ha detto che tutto ciò che un adulto deve sapere, lo può imparare in un asilo.

Condividi tutto. Chiedi scusa quando ferisci una persona. Gioca con lealtà Ripulisci quando sporchi. Rimetti le cose dove le hai trovate. Lavati le mani prima di mangiare. Tira lo sciacquone.
 
 

Anche all'asilo per i bambini con problemi uditivi di Vienna vi sono tante nuove lezioni da imparare, soprattutto per i grandi. Molti dei bambini che frequentano questa scuola, come Sophie, una bimba di cinque anni, riescono a sentire solo con l'assistenza di un impianto cocleare (IC).

“Ricordo la nostra prima visita”, dice Susanne, la mamma di Sophie. “Un insegnante chiamò i bambini [che indossavano IC], e tutti si voltarono. Mi sentii così sollevata.”

Susanne ricorda che voleva riuscire a ottenere le “risposte alle sue innumerevoli domande.” In ospedale, i chirurghi avevano consigliato a Sophie un impianto cocleare. Per i suoi genitori, questa era la prima volta in cui sentivano parlare di un IC.

“Ero scettica,” dice Susanne. “Non credevo che potesse funzionare così bene.”

Sophie era nata senza fluidi nell'orecchio interno.. Non aveva mai sentito alcun suono prima di utilizzare gli impianti cocleari. La diagnosi precoce è stata formulata nel corso di un normale screening uditivo, ma secondo i suoi genitori, i risultati di questi test erano stati inconcludenti.

© 2017 MED-EL