Copertura completa della coclea

Utilizzate al massimo il potenziale dell'intera coclea -
dalla base all'apice.

Tonotopicità e CCC
Per apprezzare l'importanza della Copertura completa della coclea, è utile comprendere il ruolo della coclea nel normale processo uditivo. La coclea è una piccola struttura (delle dimensioni di un pisello) a forma di spirale ubicata nell'orecchio interno. È responsabile della conversione dei suoni da vibrazioni meccaniche a segnali che vengono poi trasferiti al cervello attraverso il nervo acustico. Questo processo viene eseguito da cellule sensoriali specializzate (cellule ciliate) all'interno della coclea. Queste cellule ciliate sono organizzate in base a tonalità o toni. Questa organizzazione viene indicata come tonotopicità. Nell'udito normale, le tonalità a bassa frequenza provocano l'accensione delle fibre nervose presenti nell'apice, o nell'area superiore della coclea. Le tonalità alte provocano invece l'attivazione delle fibre nervose alla base della coclea.
 
Sopra, un'illustrazione grafica della tonotopicità della coclea.
Cos’è la Copertura completa della coclea (CCC)?
La Copertura completa della coclea si ottiene tramite un lungo array di elettrodi che è presente dalla regione più apicale a quella più basale. Questo intervallo di  stimolazione è fondamentale poiché fornisce all'utilizzatore dell'impianto una rappresentazione completa del suono.  Un array di elettrodi breve è in grado di stimolare solo un'area limitata della coclea, lasciando le fibre nervose dell'apice senza stimolazione.
 
La stimolazione cocleare completa garantisce all'utilizzatore dell'impianto una qualità del suono più ricca e più naturale1. Per i soggetti a cui viene impiantato un array di elettrodi lungo, tutto questo si traduce in un certo numero di potenziali vantaggi. Gli studi dimostrano, ad esempio, che la Copertura completa della coclea migliora la discriminazione del parlato in un'ampia maggioranza di utilizzatori di impianto.2

I peculiari array di elettrodi di MED‑EL, morbidi e flessibili, presentano la stessa lunghezza della coclea,  e sfruttano tutte le fibre nervose disponibili. 

I vantaggi della CCC sono:

  • qualità del suono superiore
  • utilizzo massimo del potenziale naturale della coclea
  • migliore discriminazione del parlato2
  • migliore rappresentazione della tecnologia FineHearing™
  1. Hochmair I, Arnold W, Nopp P, Jolly C, Müller J, Roland P. Deep electrode insertion in cochlear implants: apical
morphology, electrodes and speech perception results. Acta Otolaryngol, 2003; 123: 612 – 617.
  2. Haumann et al. (2009) Benefits of Electrical Stimulation Over Two Cochlear  Turns in Postlingually Deafnend CI Users – A Prospective Long-Term Study. Poster alla Conference on Implantable Auditory Prosthesis, 12-17 luglio, Lake Tahoe, USA.

© 2017 MED-EL