Funzionamento della stimolazione
elettrica e acustica

EAS è la combinazione della tecnologia di impianto cocleare e dell'amplificazione acustica in un unico sistema. L'elaborazione parallela delle informazioni acustiche ed elettriche riguardanti i suoni insieme presenta vantaggi distinti. Ecco come funziona:
Un impianto cocleare converte i suoni che ci circondano in impulsi elettrici.codificati. Questi impulsi stimolano il nervo acustico. Il cervello riconosce tali segnali come suoni.

  1. I suoni a media e ad alta frequenza sono raccolti dal microfono dell'Audio processore DUET2e quindi convertiti in speciali informazioni codificate.
  2. Queste informazioni codificate vengono inviate all’antenna e trasmesse attraverso la pelle.
  3. L’impianto interpreta il segnale codificato ed in base ad esso invia impulsi agli elettrodi all’interno della coclea.
  4. Il nervo acustico porta questi segnali al cervello.
     

L'amplificazione acustica aumenta il volume dei suoni che la coclea è ancora in grado di percepire. Per l'EAS, vengono amplificate acusticamente le sole frequenze basse.

  1. I suoni a bassa frequenza vengono raccolti dal microfono e elaborati in modo digitale.
  2. I suoni vengono amplificati dall'altoparlante posizionato nell'uncino all'orecchio e quindi trasportati attraverso la chiocciola al canale uditivo.
  3. I suoni raggiungono le aree non danneggiate della coclea responsabili dell'elaborazione dei suoni a bassa frequenza.
  4. Il nervo acustico invia i segnali al cervello.

 

© 2017 MED-EL